La scuola Stainer di Lavis “Si mette in gioco”!

Progetto promosso dal Piano giovani di Lavis:

“Inventa il presente, immagina il futuro”

Nel primo quadrimestre di quest’anno, nei mesi di ottobre e novembre presso la Scuola Secondaria di primo grado “ A. Stainer” si è svolto il progetto “Lavis in gioco” che ha visto come protagonisti un gruppo di alunni, iscritti alle attività opzionali del venerdì pomeriggio.

Il progetto, promosso dal Piano Giovani Lavis “Inventa il presente, immagina il futuro” è stato proposto alla scuola da un gruppo di appassionati di giochi da tavolo, giochi di società e giochi di ruolo.

Il proporre alle nuove generazioni i giochi da tavolo o di società, è stato un modo per “distrarre” i ragazzi dai passatempi online e dai supporti tecnologici che difficilmente prevedono un contatto diretto con altre persone.

Le attività previste nel progetto hanno favorito il confronto tra soggetti di età diverse che non si conoscevano prima, sviluppando capacità relazionali e comportamentali in correlazione con la responsabilità assunta dai partecipanti, attraverso il gioco e la condivisione di passioni, background culturali e creatività personale.

VAI ALL'ARTICOLO COMPLETO

“Quando finisci un libro e lo chiudi, dentro c’è una pagina in più. LA TUA” . C’è il tuo averlo sfogliato, guardato, anche solo aperto, le impronte delle tue dita, ci sono le tue impressioni, le tue emozioni, i tuoi pensieri...insomma qualcosa di te è entrato lì dentro, che meraviglia la lettura...

 
L'Istituto Comprensivo di Lavis aderisce al progetto #ioleggoperchè, un’iniziativa nazionale finalizzata alla promozione della lettura e di raccolta di libri.
Vedi il Progetto           Librerie protagoniste           
 
COME SI PUO’ CONTRIBUIRE?
Da sabato  20 a domenica 28 novembre chiunque: genitori, nonni, zii, tutti i cittadini, potrà andare in libreria e ACQUISTARE UN LIBRO da donare alle scuole dell'Istituto Comprensivo di Lavis. Le librerie gemellate sono LA PULCE D'ACQUA di Lavis, per tutti i plessi; per il plesso di Zambana (vedi volantino) è possibile recarsi anche nella libreria ERICKSON in Via del Pioppeto a Trento e nella libreria LA SEGGIOLINA BLU in via Manzoni a Trento, e ACQUISTARE UN LIBRO da donare alla nostra scuola.
Potete scegliere i vostri preferiti o affidarvi ai librai che saranno in grado di consigliarvi. 
Diffondete la notizia fra le vostre conoscenze, solo così potranno arrivare moltissimi libri. 
Non scordatevi di scrivere nome e cognome ed una dedica, così sapremo sempre da chi abbiamo ricevuto il prezioso regalo!
 
GRAZIE A TUTTI!        L'ISTITUTO COMPRENSIVO DI LAVIS 

                                                     

         Si invitano tutti i docenti e il personale ATA che in data  01 settembre 2021 dovranno assumere servizio, per la prima volta, presso l’Istituto Comprensivo di Lavis, a contattare la segreteria docenti per il rilascio delle credenziali al fine di poter accedere all’area riservata del sito intranet per visualizzare i materiali preparatori al Collegio Docenti.

 Si ricorda che la presa di servizio, dovrà essere effettuata in presenza il giorno 01 settembre 2021 prima dell’inizio del Collegio docenti, la stessa è possibile solo previa presentazione della Certificazione verde covid-19 che attesta una delle seguenti condizioni:

- aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;

- aver completato il ciclo vaccinale;

- essere risultati negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;

- essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

 Restano esentati dall’obbligo del possesso della certificazione verde covid-19 i soggetti per i quali la vaccinazione anti Sars-cov 2 venga omessa o differita in ragione di specifiche e documentate condizioni cliniche che la rendono in maniera temporanea o permanente controindicata, come disciplinate dalla circolare del Ministro della Salute – n. 35309 del 4 agosto 2021.

 

 

                                                                                             

Si comunica ai genitori, ai fornitori e a tutti gli interessati che la Giunta Provinciale, con deliberazione n. 2051 di data 14/12/2020, ha aggiornato le direttive concernenti le comunicazioni telematiche tra l’amministrazione provinciale e i suoi interlocutori pubblici e privati.
 
Le direttive prevedono che nel caso in cui i privati (compresi i genitori) utilizzino la posta elettronica quale mezzo di trasmissione, devono trasmettere le proprie istanze, dichiarazioni, segnalazioni, comunicazioni o documenti esclusivamente alla casella di posta elettronica certificata dell’amministrazione:
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.